comunicazione

Alla fine tutte le storie arrivano al mare

Questa è la storia di Uso, che viene dalle montagne.
E del suo incontro con Marecchia. Del loro viaggio verso il mare, dei tesori che incontrano, come ad esempio l’ambra che detiene la memoria degli alberi, o il tesoro della regina Ape, che esiste solo se c’è pace e cooperazione. Una storia scritta per la rete Remus, i musei della valle del Marecchia e dell’Uso. Uno strumento per insegnanti che vogliono lavorare con il paesaggio, con i patrimoni e con le comunità che li circondano.

 

more »

Percorso partecipato per la Valmarecchia e la Valconca

Organizzazione e comunicazione del percorso partecipato promosso dal GAL Valli Marecchia e Conca e condotto da Fondazione Ecosistemi per l’individuazione delle caratteristiche identitarie del territorio.

Bello vedere i cittadini accomunati dalle storie e bello raccogliere idee, progetti, domande, critiche.. Maggiori informazioni sono disponibili qui

 

FAI Scuola – Torneo del Paesaggio

In questi giorni, piccola collaborazione
con il FAI Scuola

www.faiscuola.fondoambiente.it

GAL Valli Marecchia e Conca

Da ottobre, nuovo incarico di consulenza per il GAL Valli Marecchia e Conca.
La sfida è quella di raccontare il territorio e di animarlo con progetti culturali e di racocnto.

Qualche risultato è già online sul sito www.vallimarecchiaeconca.it 

 

Ti raccolgo una storia

Lo storytelling come strumento di valorizzazione dei luoghi.
Due giorni per esplorare l’area dello Spinadello e raccontarlo sperimentando molteplici linguaggi e tecniche di narrazione.

In collaborazione con Atrium Forlì, Convenzione di Faro, Forlì Città del 900

www.spinadello.it

 

 

more »

PAESAGGI MIGRANTI 2017

Anche quest’anno si riparte con Paesaggi Migranti, progetto che sperimenta strategie di indagine e comunicazione sui temi del paesaggio, realizzato con il Musss, il festival Artisti in Piazza, Meds – Meeting of Design Students e Pro Loco Pennabilli.

Le montagne che navigano sulla Valmarecchia saranno interpretate da Atilio DoresteAlessandro MulazzaniMikael HansenNele Hartmann e Stellepolari – con 20 studenti da tutta Europa.

www.paesaggimigranti-17.com

 

more »

MAPPA EMOZIONALE DELLA VALMARECCHIA

Nell’ambito del progetto Adolescenti a Rimini, Chiocciola la casa del nomade ha curato la mappatura dei bisogni e delle proposte degli adolescenti, producendo una mappa emozionale e una serie di infografiche.

www.adolescentiarimini.it 

FESTA dei VIANDANTI

Per la Festa dei Viandanti 2015, Chiocciola la casa del nomade ha curato la comunicazione dell’evento (grafica e web) e organizzato la conferenza:

Microcosmi
i territori di montagna come risorsa strategica

NEXTFLOOR

Contributo per immagini alla pubblicazione di NEXTFLOOR, progetto di riqualificazione urbana ideato dall’associazione culturale Sintetico che ha coinvolto giovani architetti e urban designer, sostenuto dalla Fondazione Cariplo.

A cura di Sintetico

www.nextfloormilano.wordpress.com

nextfloor copia

more »

SISMYCITY

SisMyCity è un progetto fotografico sulle conseguenze del sisma che ha colpito L’Aquila e il suo territorio nel 2009.

Sviluppato dall’associazione fuorivista nel corso di un anno, SisMyCity racconta ciò che il terremoto ha messo in luce e riaffermato: il nesso profondo tra il costruire e l’abitare, il sistema di relazioni tra identità individuale e collettiva, su cui si fonda il senso condiviso di bene comune. Nel contesto de L’Aquila terremotata sovraesposto all’attenzione mediatica, fuorivista ha voluto attuare un progetto di comunicazione composito, innovativo nella metodologia della ricerca, in cui l’autorialità del fotografo diventa condivisione delle competenze finalizzata ad un progetto comune.
I risultati del progetto sono: una mostra itinerante (esposta presso la 12ma Biennale di Architettura, la Triennale di Milano, FestArch a Perugia, La Facoltà di Architettura dell’Università di Monaco di Baviera), un libro, un convegno.

A cura di fuorivista

www.sismycity.com

more »